Tastiere arranger

Arranger, tastiere da suonare con stile

MusikMesse 2018: Ketron alza il sipario su SD60 e SD90

with 7 comments

La fiera di Francoforte apre i cancelli oggi e noi ci avviamo, come da tradizione pluriennale del blog Tastiere Arranger, a visitarla insieme “virtualmente”. Il primo stand che attira la nostra attenzione è quello di Ketron: anche quest’anno la Casa di Ancona si è presentata al MusikMesse con un paio di interessanti novità: a distanza di un anno, sono infatti arrivati i fratelli di SD9. Il top di gamma Ketron è ora affiancato da altri due modelli che, pur avendo lo stesso contenuto “sotto il cofano”, si distinguono in modo sostanziale per la veste esterna.

Chi di voi si aspettava di vedere prima poi l’arranger Ketron SD9 in versione modulo, troverà pane per i propri denti con SD90. E chi di voi era alla ricerca di SD9 in versione portatile con 61 tasti e amplificatori di bordo, potrà considerare ora il nuovo modello SD60. Insomma, tutti accontentati.

Ketron SD60, 61 tasti con amplificatori di bordo

Ketron SD60 in fiera (foto di Marcello Colò)

Tutto quello che abbiamo visto di buono in SD9 è ora qui disponibile su SD60 con le seguenti varianti:

  • SD60 ha 61 tasti semi-pesati e non 76.
  • La polifonia è sempre di 128 note e il modulo timbrico è confermato a 64 parti.
  • SD60 monta lo stesso schermo LCD a colori TFT 7” di SD9.
  • Coincidono fra i due modelli anche la libreria interna di suoni, Drum Set, Live Drum, Audio Drum, Live Guitar e Grooves. Non muta la sezione arranger da 400 styles, con relativi inserti audio e controlli vari. E tutto resta uguale per molte altre caratteristiche: Style Edit, Live Modeling, Launchpad, Double Player, Audio Multitrack Player, DJ, Juke Box, Pic& Movie, uscita video DVI, supporto memorie SSD, USB, possibilità di utilizzare dischi rimuovibili HD_ SATA, eccetera.
  • Cambia l’alimentatore esterno che passa da 9V a 15V, un voltaggio superiore e necessario per erogare il potenziale elettrico richiesto dagli amplificatori di bordo.
  • Dicevamo degli amplificatori: la potenza è di 2 x 20 Watt (due coni per le frequenze medie e due tweeter). È disponibile altresì la possibilità di abilitare/disabilitare tali amplificatori.
  • Inevitabilmente il peso aumenta e raggiunge i 19 KG. Erano 16 KG su SD9.
  • Nonostante l’assenza di un’ottava rispetto SD9, le dimensioni sono sostanzialmente le stesse (anzi 2cm di lunghezza in più), a causa della presenza di una sponda laterale su cui è presente il joystick. In pratica: 110,5 x 13,5 x 40 cm.

Ketron SD90, modulo arranger

Ketron SD90 in fiera (foto di Riccardo Gerbi)

Con SD90, Ketron intende mantenere la propria leadership nell’ambito dei moduli arranger professionali: una nicchia di mercato che da diversi anni è totalmente dominata a livello mondiale dalla Casa di Ancona. Per quanto riguarda le caratteristiche, potremmo ripeterci ancora una volta, data la condivisione di quasi tutte le specifiche tecniche di SD9. Limitiamoci a commentare alcuni aspetti:

  • Nonostante sia in formato rack, è presente uno schermo ed è lo stesso LCD a colori TFT 7” con sensibilità al tocco di SD9 e SD60.
  • Per le unità di memoria, non vi è la possibilità di collegare un disco esterno SATA, ma piuttosto esiste uno slot compatibile con le schede SD.
  • L’alimentatore esterno è lo stesso di SD9 a 9V-4A.
  • Le dimensioni sono ovviamente super compatte: 112 x 25,5 x 41 cm
  • Sebbene le dimensioni siano più ridotte, sono stati mantenuti tutti gli ingressi e le connessioni presenti su SD9.
  • Il peso è di 4 Kg soltanto.

Conclusione

Ketron non ha ancora comunicato né i prezzi né la data di disponibilità dei nuovi modelli nei negozi. Attendiamo fiduciosi.

Colgo l’occasione per segnalarvi la dimostrazione di Ketron SD9 eseguita da Marcello Colò e pubblicata da Riccardo Gerbi di SM Strumenti Musicali, nuovo canale di AudioFader. Consiglio di apprezzare l’integrazione audio, MIDI e l’uragano di diversi suoni e di parti suonati in tempo reale da parte di Marcello. Meraviglia pura: ecco il collegamento al filmato video.

 

Ritornate qui presto, vi racconterò degli altri stand presenti in fiera a Francoforte con altre novità e conferme del comparto arranger.

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

11 aprile 2018 a 11:26

Pubblicato su Ketron

Tagged with , , , , , ,

7 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Caro Renato, chi ti scrive è sempre il musicista non vedente della provincia di Napoli a sottolineare aimè sempre le medesime cose. Anche in questo caso il touch screen è assolutamente inaccessibile a chi non vede. Oggi giorno se una persona videolesa volesse comprare una tastiera arranger professionale resta tagliata fuori. La speranza era rimasta sui moduli arranger che oramai anch’essi da qualche anno in casa Ketron hanno introdotto lo schermo sensibile al tocco. La vita va avanti e le tecnologie progrediscono, non è possibile che nel 2018 non riescono a trovare una soluzione per farci usare queste macchine anche con il touchscreen (vedi iPhone iPad). Tu che sei più vicino a Riccardo Gerbi, se puoi segnalare questi disagi.

    Grazie e complimenti per il blog

    Pasquale Borrelli

    11 aprile 2018 at 19:11

  2. […] così dopo aver visto gli arranger Ketron e quelli Casio, possiamo passare a raccontarvi degli altri stand al MusikMesse 2018. Prossimamente […]

  3. […] nostra rassegna cominciata mercoledì scorso con il resoconto degli stand di Ketron, Casio e Yamaha, siamo ora arrivati virtualmente al marchio Korg, protagonista assoluto degli […]

  4. […] è cominciata mercoledì scorso e, giorno dopo giorno, vi abbiamo resocontato della presenza di Ketron, Casio, Yamaha e […]

  5. […] termini di novità, anche quest’anno la parte del leone l’ha fatta Ketron presentando in fiera i primi due discendenti di SD9: trattasi di SD60 (61 tasti e amplificatori di bordo) e SD90 (modulo […]

  6. […] alcuni giorni, l’ultima generazione di arranger Ketron si è irrobustita sul mercato grazie all’iniezione di tre espansioni di stili di […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: