Tastiere arranger

Arranger, tastiere da suonare con stile

Cronologia degli arranger Ketron

with 6 comments

La storia di Ketron è cominciata nel 1981 come consociata della società tedesca Solton e con la produzione discreta di un certo numero di modelli, in cui è stato offerto il tentativo di sperimentare i primi accompagnamenti automatici. Ma è solo nel 1992, con la progettazione e distribuzione della serie MS, che la casa di Ancona è riuscita a far evolvere il proprio concetto di arranger professionale e raggiungendo la maturità. La serie MS è stata un grande successo su larga scala e ha permesso a questa azienda di farsi conoscere in molti paesi nel mondo. Successivamente Ketron ha consolidato le proprie posizioni con le serie X, XD e SD. Merita una menzione a parte il modulo MidJay che ha fatto centro sul mercato dal 2004 e per molti altri anni a seguire. Una successiva rivoluzione è avvenuta nel 2008 grazie all’innovativa serie Audya, che ha spostato in alto l’asticella degli strumenti digitali che, dal vivo, permettono al musicista di dominare la scena nel volume e nel ritmo: per la prima volta nel comparto degli arranger, Ketron aveva introdotto massicciamente tracce audio nelle parti di chitarra e nelle percussioni degli stili di accompagnamento, elevando in modo sorprendente il tasso di realismo.

La sezione arranger di marca Ketron è celebre per la rinomata “pacca” grazie alla quale è un gioco da ragazzi riempire la pista e mantenere acceso l’entusiasmo in sala per tutta la durata dell’esibizione. La particolare lunghezza e ricchezza dei pattern degli stili permette ai musicisti di evitare il rischio di apparire ripetitivi suonando l’arranger.

In questi pochi concetti si racchiude la missione di Ketron: produrre strumenti con suoni mozzafiato e talmente credibili da creare situazioni dal vivo in cui si fa stento a credere di essere davanti ad una tastiera elettronica, piuttosto che ai musicisti in carne ed ossa.

Particolarmente amati in tutto il mondo dai musicisti professionisti che suonano per decine e decine di serate all’anno, i modelli Ketron sono stati rivitalizzati recentemente, a partire dal 2015, con il rinnovamento tecnologico della serie SD (modelli SD7, SD9 e SD40). Nel Belpaese, questi arranger sono stati i prediletti di chi suona nelle sale da ballo (liscio, ritmi latino-americani, rock’n’roll e così via) ma, recentemente, hanno saputo farsi apprezzare anche dagli amanti della musica più raffinata e contemporanea, sempre però nell’ottica di essere utilizzati nel corso dell’intrattenimento dal vivo.

Anno di uscita Modello Categoria
1992 MS5 Tastiera arranger a 61 tasti
1992 MS4 Modulo arranger
1994 MS50 Tastiera arranger a 61 tasti
1995 MS60 Tastiera arranger a 61 tasti
1995 MS40 Modulo arranger
1996 MS100 Tastiera arranger a 76 tasti
1999 X1 Tastiera arranger a 61 tasti
2000 X4 Modulo arranger
2000 X8 Tastiera cromatica arranger
2001 SD1 Tastiera arranger a 76 tasti
2002 XD8 Tastiera cromatica arranger
2002 XD3 Modulo arranger
2002 XD9 Tastiera arranger a 61 tasti
2003 SD1 Plus Tastiera arranger a 76 tasti
2004 MIDJAY Modulo arranger
2006 SD5 Tastiera arranger a 61 tasti
2006 SD2 Modulo arranger
2007 SD3 Modulo arranger
2007 SD8 Tastiera cromatica arranger
2007 MIDJAY Plus Modulo arranger
2008 Audya Tastiera arranger a 76 tasti
2008 SD4 Modulo arranger
2010 Audya 4 Modulo arranger
2010 Audya 5 Tastiera arranger a 61 tasti
2010 Audya 8 Tastiera cromatica arranger
2013 MidJPro Modulo arranger
2015 SD7 Tastiera arranger a 61 tasti
2016 SD80 Tastiera cromatica arranger
2016 SD40 Modulo arranger
2017 SD9 Tastiera arranger a 76 tasti

Questa tabella riporta la cronologia dei modelli arranger (tastiera, modulo, tastiera cromatica) lanciati sul mercato da Ketron. E’ aggiornata al mese di febbraio 2018: la tecnologia si muove ed evolve e la casa musicale di Ancona aggiorna la propria collezione di tastiere periodicamente, ma non così spesso come gran parte delle aziende concorrenti: questa scelta contribuisce a proteggere gli investimenti dei propri clienti e a tenere alto il valore dell’usato.

Per saperne di più, visitate il sito del produttore italiano.

 

Il capostipite MS5 da Solton by Ketron Lab

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

21 febbraio 2018 a 21:34

Pubblicato su Ketron

Tagged with , , , , , , , , , , , , , ,

6 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ottimo Articolo come sempre Renato 🤗🤗

    nikoerpirata

    21 febbraio 2018 at 22:43

  2. Grazie Niko. Come sempre.

  3. in lista manca la MS100, 76 tasti e HD SCSI; inoltre un piccolo dettaglio, le tracce audio nelle percussioni sono state introdotte con il modello X1, i cosiddetti GROOVE.

    edoardo

    22 febbraio 2018 at 00:13

  4. Ciao Renato,

    Vedo che la tua lista parte dal 1992 ma credo che per dare un’idea più completa della storia degli arranger prodotti da quest’azienda si debba tornare ancora indietro di almeno altri 10 anni.

    In effetti, anche se l’MS5 fu sicuramente una delle prime tastiere-arranger di nuova concezione, la Ketron realizzava già da molti anni, unità di accompagnamento automatico a partire dal lontano 1982.

    Quelli erano gli anni degli organi con i suoni di flauto e le percussioni ma loro li “carrozzavano” di già con sezioni di accompagnamento automatico che l’epoca avevano del rivoluzionario e che sicuramente sono servite da spunto per tute le altre aziende, comprese le nipponiche, che di arranger a quei tempi non ne sapevano niente.

    (NOTA INSERITA DA RENATO: Tutto quello che Giorgio Marinangeli ha scritto qui è stato rimosso e riportato integralmente su un articolo dedicato: Era troppo bello e importante perché questo testo restasse “nascosto” in un commento. Meritava un articolo tutto suo. Grazie, Giorgio!)

    Se inoltre volessimo proprio tornare agli albori e nella notte dei tempi degli arranger, personalmente credo che il tutto possa essere nato con questo prodotto:

    Sara stato il numero 0 degli arranger?!?

    Giorgio Marinangeli

    19 marzo 2018 at 11:27

  5. […] settimana fa, dopo aver pubblicato in questo blog la cronologia degli arranger Ketron (un elenco di modelli confermato direttamente dall’azienda di Ancona), avevo ricevuto una […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: