Korg alza il sipario su EK-50 L, XE20/XE20SP e… i3

L’annuncio di Korg è riportato con chiarezza di dettagli sul portale SM Strumenti Musicali, a cui vi rimando per la lettura delle caratteristiche dei nuovi strumenti. In questa sede, mi limito a condividere con voi alcune brevissime osservazioni in vista di prossimi approfondimenti.

Nuova Korg i3, da non confondere con la mitica workstation degli anni 90

Questi modelli nuovi sono la naturale evoluzione di EK-50, modello economico lanciato nel settembre del 2018: non condividono la piattaforma della serie Professional Arranger. Non è un caso che le specifiche tecniche siano distanti dalla ricchezza e dalla qualità dei contenuti e di Pa4X, Pa1000 e Pa700.

EK-50 L dispone di amplificatori di bordo di superiore potenza rispetto il modello precedente, nell’ottica degli entusiasti alle prese con la musica dance.

i3 si presenta con le sembianze di un arranger workstation: nel nome e nelle forme, ricorda infatti la prima grande ammiraglia di casa Korg, quella mitica i3 che nel 1993 aveva cambiato la storia degli arranger al top di gamma. Ma – in realtà – il nuovo modello nasconde il motore della stessa EK-50 L e, nei contenuti, non ha molto a che fare con l’eredità storica del capostipite i3: questa eredità va oggi cercata nel listino Korg fra i modelli della serie Pa.

Per concludere, XE20 (e la sua variante XE20SP) entra nell’agone dei pianoforti arranger, un segmento di strumenti musicali a tastiera che sembra ravvivarsi dopo anni di stasi.

Dimostrazione di Korg i3

A presto, il Winter NAMM 2020 si avvicina.

10 pensieri su “Korg alza il sipario su EK-50 L, XE20/XE20SP e… i3

  1. Giorgio

    Da possessore di pa4x.. In un certo senso, anche un po’ egoisticamente parlando, sono doppiamente felice per le uscite di qs modelli, che essendo appunto distanti come prestazioni e caratteristiche dalle top arrangers, salvaguardano almeno ancora per un po’ la durata in cima dei ns amatissimi strumenti top gamma..

    "Mi piace"

    Rispondi
  2. Pingback: Winter NAMM 2020: lo stand Korg | Tastiere arranger

  3. Pingback: Winter NAMM 2020: le conclusioni | Tastiere arranger

  4. Pingback: Korg i3: il mio test su SM Strumenti Musicali | Tastiere arranger

  5. Pingback: Stili gratuiti per Korg EK-50 e EK-50 L | Tastiere arranger

  6. Pingback: Raffica di contenuti Korg su YouTube nel 2021 | Tastiere arranger

  7. Pingback: Stili gratuiti per Korg i3 (2020) e XE20 | Tastiere arranger

  8. Pingback: Oscillazione prezzi arranger febbraio 2022 | Tastiere arranger

  9. Pingback: Tastiere Arranger – Parte III | Tastiere arranger

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.