Cronologia degli arranger Korg

La tabella è aggiornata a luglio 2022: la tecnologia galoppa e Korg aggiorna frequentemente (in questi ultimi tempi, anche troppo) la propria collezione di tastiere.

Anno di uscitaModelloCategoria
1983 SAS-20Tastiera a 61 tasti
1993 i3Tastiera professionale a 61 tasti
1994 i2Tastiera professionale a 76 tasti
1995 i1Pianoforte digitale con funzioni di arranger
1995 i4S, i5STastiera portatile a 61 tasti
1995 i5MModulo arranger
1997iX300Tastiera professionale a 61 tasti
1998iS40, iS50Tastiera portatile a 61 tasti
1998i30Tastiera professionale a 61 tasti
1999i40MModulo arranger
1999iS35, iS50BTastiera portatile a 61 tasti
2000Pa80Tastiera professionale a 61 tasti
2002Pa60Tastiera professionale a 61 tasti
2003Pa1X ProTastiera professionale a 76 tasti
2004Pa1XTastiera professionale a 61 tasti
2004Pa50Tastiera portatile a 61 tasti
2006Pa800Tastiera professionale a 61 tasti
2007Pa2X ProTastiera professionale a 76 tasti
2008Pa500Tastiera portatile a 61 tasti
2008Pa588Pianoforte digitale con funzioni di arranger
2009Pa50SDTastiera portatile a 61 tasti
2011microARRANGERTastiera portatile a 61 minitasti
2011Pa3X Pro, Pa3XTastiera professionale a 76 o 61 tasti
2012Pa600Tastiera professionale a 61 tasti
2013Pa900Tastiera professionale a 61 tasti
2014Pa300Tastiera portatile a 61 tasti
2014Pa3X LeTastiera professionale a 76 tasti
2015Havian 30Pianoforte digitale con funzioni di arranger
2015Pa4XTastiera professionale a 76 o 61 tasti
2015LiverpoolTastiera portatile a 61 minitasti
2017Pa700, Pa1000Tastiera professionali a 61 tasti
2018EK-50Tastiera portatile a 61 tasti
2020EK-50 LTastiera portatile a 61 tasti
2020i3 (sic!)Tastiera portatile a 61 tasti
2020XE20, XE20SPPianoforte digitale con funzioni di arranger
2022Pa5XTastiera professionale a 61, 76 e 88 tasti

A parte un primo tentativo isolato nel 1983, è con il capostipite i3 del 1993 – dieci anni dopo – che Korg entra seriamente nel mercato degli arranger, ultimo marchio che prova a cimentarsi in un mondo che fino ad allora era dominato da Roland, Yamaha, Technics, Solton/Ketron e GeneralMusic.

Da quell’anno, è stato un crescendo per Korg.

Tutte le tastiere di cui sopra condividono la stessa filosofia, alcune hanno display LCD a colori con touch screen, altri hanno schermi retro-illuminati monocromatici, ma la pagina a video è tutto sommato la stessa e presenza funzioni analoghe. L’hardware è prevalentemente orientato alla configurazione della workstation portatile, in taluni casi sono presenti gli amplificatori di bordo. La filosofia essenzialmente si equivale in ogni modello, cambia la disponibilità di caratteristiche: le tastiere professionali hanno un numero elevato di funzioni, qualità di tasti superiori, un numero maggior di porte di comunicazione verso l’esterno, lo schermo motorizzato e il processore vocale. Con il passare degli anni, i nuovi modelli hanno aumentato il patrimonio tecnologico di bordo.

La continuità di base del sistema operativo si è stabilizzata dai primi anni duemila e da allora permette ai musicisti di cambiare il proprio strumento senza “partire da zero”, sebbene il sistema operativo Korg non abbia mai brillato per usabilità e semplicità. Fino al 2022, la compatibilità degli stili della sezione arranger è garantita sempre in avanti: i nuovi modelli possono caricare gli stili precedenti, non viceversa.

Grazie al totale dominio di ogni parametro, questi arranger sono da sempre i prediletti di chi ama personalizzare i propri suoni e le proprie esibizioni, di chi non si accontenta delle configurazioni di fabbrica ma ama esplorare a fondo.

Per saperne di più, visitate il sito del produttore italo-giapponese o del distributore nazionale per l’Italia, Algam EKO.

Korg i3 - Il capostipite
Korg i3 – Il capostipite

10 pensieri su “Cronologia degli arranger Korg

  1. Pingback: Korg Pa80 Card Converter: aggiornamento alla versione 1.10 | Tastiere arranger

  2. Pingback: Korg alza il sipario su EK-50 L, XE20 e… i3 | Tastiere arranger

  3. Pingback: Marcello Colò & Friends | Tastiere arranger

  4. Pingback: Korg i3: il mio test su SM Strumenti Musicali | Tastiere arranger

  5. Pingback: Come togliersi di dosso la scimmia | Tastiere arranger

  6. Pingback: Stili gratuiti per Korg i3 (2020) e XE20 | Tastiere arranger

  7. Pingback: Tastiere Arranger – Parte III | Tastiere arranger

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.