Tastiere arranger

Arranger, tastiere da suonare con stile

Risultati della ricerca

Roland BK-3: arranger modello base

with one comment

Il modello di ingresso nel listino degli arranger Roland è BK-3. Ne abbiamo già parlato un paio di volte in passato: al momento del lancio e ancora una volta successivamente. Prima di qualsiasi commento, vi consiglio di osservare e ascoltare questo filmato.

Il dimostratore di Oosterndorp Music si chiama Menno Beijer e, come avete potuto vedere, è molto bravo. Senza dubbio. E di Roland BK-3 che cosa diciamo? Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

9 febbraio 2014 at 21:30

Pubblicato su Roland

Tagged with , ,

Roland BK-9, la mia recensione

with 19 comments

A beneficio di tutti i lettori di tastiere.wordpress.com, ecco l’indice dei quattro articoli che ho redatto per riportarvi quanto riscontrato personalmente durante la mia immersione totale di 48 ore con BK-9, l’ammiraglia arranger di casa Roland:

  1. Parte prima: impressioni iniziali, aspetto esterno, portabilità, accensione, uscite audio, demo, pulsanti e manopole sul pannello.
  2. Parte seconda: suoni SUPERNATURAL, altri suoni di fabbrica, impasto sonoro, MASTERING TOOL, effetti.
  3. Parte terza: stili della sezione arranger, ONE TOUCH, parti da tastiera, MUSIC ASSISTANCE e AUDIO KEY.
  4. Parte quarta: doppio schermo LCD, lettore di MIDI file e MP3, visualizzazione testi e accordi, CENTER CANCEL, D-BEAM, registratore audio, registratore MIDI, 16-TRACK SEQUENCER, MAKE-UP TOOLS, conclusioni.

Buona lettura.

BK-9, l'ammiraglia arranger di casa Roland

BK-9, l’ammiraglia arranger di casa Roland

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

26 ottobre 2013 at 10:44

Pubblicato su Roland

Tagged with , ,

48 ore di immersione totale con Roland BK-9 (4 di 4)

with 33 comments

Roland BK-9

Roland BK-9

Concludiamo il resoconto su Roland BK-9 dopo aver pubblicato la prima, la seconda e la terza parte dei giorni scorsi.

A dire il vero, prima di provare a fondo questo arranger, mi ero chiesto se sarei riuscito a padroneggiare il doppio schermo LCD e, vi devo dire che i miei timori erano infondati. L’idea del doppio schermo è originale, non so se avrà seguito nei prossimi prodotti Roland o in quelli della concorrenza, tuttavia si è dimostrato alla fine una buona soluzione. Una volta capito come funziona, è facile da controllare. Diciamo che tendenzialmente lo schermo di sinistra è quello con cui si pilotano le voci, gli stili, i battiti per minuto, tutto quello che avviene in tempo reale insomma; mentre lo schermo di destra rappresenta il “navigatore” sul file system della memoria interna e di quella esterna su flash USB, la guida per la modifica dei parametri globali dell’arranger e il visualizzatore di risorse come LYRICS e PERFORMANCE LIST. Devo riportarvi che i due schermi monocromatici non hanno dimensioni generose e le misure dei caratteri non sono incoraggianti. Ad esempio. Mi è piaciuto visualizzare in un colpo d’occhio tutti i suoni associati alle 4 memorie ONE TOUCH di uno stile: è una soluzione pratica e apprezzabile: ma allo stesso tempo ho avuto difficoltà nella lettura immediata a causa dell’affollamento di dati sullo schermo con un carattere di dimensioni ridotte. Esiste un’alternativa? Sì procuratevi un tablet e l’app BK PartnerBK-9 non offre lo spartito digitale (Score) e alla fine è un bene, perché con schermi così piccoli non ne sarebbe venuto fuori nulla. Anche funzione LYRICS è penalizzata dalle dimensioni ridotte dei caratteri sullo schermo. Ottima come sempre in casa Roland, la scansione Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

22 ottobre 2013 at 21:45

Pubblicato su Roland

Tagged with

48 ore di immersione totale con Roland BK-9 (3 di 4)

with 3 comments

Roland BK-9

Roland BK-9

Ed eccoci alla terza parte della mia recensione di Roland BK-9 dopo l’introduzione pubblicata due giorni fa e l’approfondimento sui suoni di ieri. Oggi parliamo della sezione arranger propriamente detta.

Gli stili sono qui chiamati ritmi (rhythm). Ora, a parte la mania di utilizzare terminologia inglese anche quando esistono parole corrispondenti nel dizionario italiano, io mi chiedo: perché non chiamarli “stili” così come succede abitualmente fra tutti gli utilizzatori di arranger sul mercato? Spero Roland mi possa ora perdonare, ma in questo blog continueremo a riferirci agli accompagnamenti automatici con il termine di “stili”, come abbiamo sempre fatto. Orbene gli… stili Roland sono proposti con 4 INTRO/ENDING, 4 variazioni e 4 AUTO FILL-IN, come da standard acquisito su tutte le marche. Le quattro introduzioni e i quattro finali sono associabili automaticamente alle quattro variazioni: grazie a questo accorgimento, è possibile avviare o terminare un brano con Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

22 ottobre 2013 at 20:39

Pubblicato su Roland

Tagged with

48 ore di immersione totale con Roland BK-9 (2 di 4)

with 3 comments

Roland BK-9

Roland BK-9

Riprendiamo il resoconto del mio test di Roland BK-9 da dove l’avevamo lasciato nella prima parte che ho pubblicato ieri.

Come da standard, BK-9 si accende con il suono di pianoforte acustico. E allora metto le cuffie e la mia prova vera inizia da qui. Sfioro i tasti con le dita, comincio a misurarne il peso, la corsa, la dinamica, la risposta della molla. E’ la qualità di tasti ideale per tutti i tipi di tastieristi, con l’eccezione dei pianisti ortodossi quelli che suonano solo tasti pesati. Con questi 76 tasti semi-pesati, Roland ha costruito uno strumento capace di dare soddisfazioni alla mia ampia varietà di musicisti. Rispetto la mia Korg Pa800 i tasti sono più sottili e si presentano con un peso appena (dico appena) superiore.

Il primo suono di pianoforte appartiene alla categoria SUPERNATURAL e merita tutto il nostro Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

22 ottobre 2013 at 20:18

Pubblicato su Roland

Tagged with

48 ore di immersione totale con Roland BK-9 (1 di 4)

with 5 comments

Roland BK-9

Roland BK-9

E ora che sono uscito dai due giorni pieni dedicati al test di Roland BK-9, devo confessarvi che sono un po’ esausto. Però mi sono divertito. Le orecchie mi fanno un po’ male e in questo momento faccio fatica a distinguere i suoni dopo una sbornia sonora così intensa e continuativa. Ma il tempo era limitato e ho dovuto condensare la mia esperienza diretta con l’ammiraglia di casa Roland in 48 ore. A dire il vero questa per me è la seconda occasione di mettere le mani su questo nuovo arranger, ma la volta precedente avevo avuto solo il tempo di una prova fugace, niente a che vedere con lo studio approfondito che mi è stato concesso dalla lodevole iniziativa denominata Tastami da Roland Italy.

Quella mattina non ero riuscito a parcheggiare vicino al negozio di strumenti musicali, quando mi sono presentato per il ritiro. Non è stato un problema: 9,4kg non richiedono Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

22 ottobre 2013 at 19:46

Pubblicato su Roland

Tagged with

Provare Roland BK-9 a casa propria per 48 ore

with 4 comments

Io credo che questa iniziativa sia una trovata straordinaria. Non è la prima volta che Roland la propone (ricordo in passato di averne approfittato per recensire Roland E-80).

Del resto BK-9 è la nuova ammiraglia di casa Roland e merita una chance.

Riporto qui testualmente l’annuncio riportato da Roland sul sito ufficiale.

“Dal 1° al 31 ottobre 2013 vai in uno dei negozi che aderiscono all’iniziativa e che trovi facendo clic qui. Chiedi di usufruire della campagna TASTAMI e compila i moduli che il rivenditore ti darà. Porta a casa per 48 ore la BK-9 e scopri tutte le sue funzioni.  Al termine del periodo indicato potrai riportarla senza che nulla sia dovuto.  Se deciderai di acquistarla, riceverai direttamente dal negoziante e senza costi aggiuntivi una cuffia RH-L20 e l’esclusivo Roland gadget pack.
Cosa aspetti? Tastami…
La disponibilità di tastiere per il prestito immediato è limitata. In caso di prenotazioni già in corso occorrerà attendere che i clienti precedentemente prenotati la riconsegnino.”

Hanno aderito trentadue rivenditori Roland su tutto il territorio nazionale. Sfortunatamente Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

4 ottobre 2013 at 12:15

Pubblicato su Roland

Tagged with

Approfondiamo la conoscenza di Roland BK-9

with 14 comments

BK-9, la nuova ammiraglia arranger di casa Roland

BK-9, la nuova ammiraglia arranger di casa Roland

Nel mese di marzo 2012 avevamo tratteggiato in questo blog lo stato di salute degli arranger Roland: infatti, dopo una lunga pausa di riflessione culminata nel 2010, il produttore italo-giapponese aveva messo mano alla propria produzione di strumenti a tastiera con arrangiamenti lanciando la nuova serie di arranger BK. In quell’occasione ci eravamo soffermati sui primi due modelli della serie e cioè BK-5 e BK-7m. Successivamente Roland ha poi completato il proprio catalogo, rilasciando prima il modello base della serie BK-3 (con specifiche tecniche ridotte all’essenziale) e poi il modello di punta BK-9 (con tastiera di 76 note e struttura ultraleggera). Ora la linea BK è pressoché completa.

Veniamo ora all’ultimo nato. Se siete alla ricerca di uno strumento da portarvi a spasso nelle serate, allora Roland BK9 potrebbe essere lo strumento giusto per voi. Grazie al fatto di essere privo degli amplificatori di bordo, si riesce a sollevare e Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

13 settembre 2013 at 14:02

Pubblicato su Roland

Tagged with

Roland BK-9: nuovi filmati di presentazione (in italiano)

leave a comment »

Lo scorso ottobre avevamo celebrato l’accelerazione del marketing Yamaha nel momento in cui aveva pubblicato diversi filmati di presentazione di PRS-S950 e PSR-S750, oggi a distanza di un semestre siamo qui ad osservare come l’omologo di casa Roland si stia dando da fare per promuovere il recente lancio di BK-9, arranger a 76 tasti.

Diamo quindi spazio ai nuovissimi filmati di Roland Italy in questo blog frequentato abitualmente da appassionati di arranger workstation. Ecco a voi Roland BK-9 in tre filmati curati da Angelo Racz. Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

18 maggio 2013 at 10:06

Pubblicato su Roland

Tagged with

Roland BK-7m: il sistema operativo 1.07 e l’integrazione con iPad

leave a comment »

BK Partner

BK Partner

Quando lo scorso gennaio avevo scritto l’articolo sull’applicazione Roland BK Partner, avevo in mente il suo utilizzo in collegamento con gli arranger Roland dotati di tastiera. Forse deviato dal fatto che la presentazione al pubblico era avvenuta nel corso della fiera nordamericana del NAMM invernale sfruttando la recente Roland BK-3. In quell’occasione, pur non nascondendo di essere di fronte ad una novità che avrebbe potuto tracciare il futuro degli arranger, tuttavia avevo manifestato una piccola titubanza su quale vantaggio importante avrebbe potuto offrire il far scorrere le proprie dita su un tablet piuttosto che avere il pieno controllo su pulsanti e cursori fisici montati in un pannello hardware come succede nel mondo reale. Forse, però non avevo guardato le cose da tutti i punti di vista possibili. In effetti, un paio di anni fa, molti avevano espresso un parere tutto sommato positivo al lancio di Roland BK-7m e tutti insieme eravamo rimasti anche un po’ perplessi di fronte alle dimensioni minuscole dello schermo e alle difficoltà operative che avrebbe generato. Così almeno mi ero espresso anch’io al termine della mia prova personale. E così oggi invece vorrei rivedere la mia posizione, verificando l’ipotesi di affiancare l’applicazione BK Partner al Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

27 aprile 2013 at 21:04

Pubblicato su Roland

Tagged with , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: